Follow us


Iscriviti alla Newsletter Surveye

ABBIAMO LE SOLUZIONI GIUSTE!

INDUSTRIA: PROTEZIONE DI PERSONE,
AMBIENTE, BENI E SERVIZI

SISTEMI DI SICUREZZA INTEGRATA
PER L'INDUSTRIA

GLI OBIETTIVI

In ambiente industriale l’obiettivo principale da raggiungere è il connubio tra il valore e l’importanza dei beni da proteggere e la sicurezza delle persone presenti nel sito. 

L’analisi del rischio, sviluppata da Surveye, non ha la pretesa assoluta di rendere insuperabili le difese – obiettivo purtroppo non realistico, specie sul piano economico e gestionale – ma mira a rendere talmente difficoltosa l’iniziativa criminosa da scoraggiare il criminale all’atto stesso.

Consapevole che le esigenze aziendali di Security, Safety e Controllo Tecnologico sono molteplici in questo contesto applicativo, per Surveye fare Sicurezza in maniere efficace ed efficiente significa rispondere a criticità quali

  • Furti
  • Sabotaggi
  • Intrusioni e danni
  • Contaminazioni
  • Spionaggio industriale
  • Aggressioni

massimizzando i risultati in termini di protezione reale e ottimizzando i costi.

LA FILOSOFIA

L’esperienza di Surveye nel settore logistico permette di supportare il Cliente in ogni fase – dalla scelta, alla progettazione fino all’installazione del sistema più idoneo – e garantire una puntuale assistenza tecnica nel tempo; il tutto in ottemperanza alle normative vigenti.

La filosofia di Surveye per gli ambienti industriali prevede una soluzione completamente integrata per il controllo e la videosorveglianza di accessi pedonali e varchi veicolari di stabilimenti, immobili, aree di produzione, magazzini, zone comuni, aree di parcheggio, carico/scarico e deposito mezzi. Inoltre una specifica attenzione a soluzioni integrate tra l’accesso logico e l’accesso fisico per il controllo delle risorse IT dell’azienda al fine di aumentare il livello di Sicurezza di queste specifiche aree.

Il Modello sviluppato in ambito industriale si inserisce in una filosofia innovativa basata sulla capacità di integrare informazioni provenienti da altri processi aziendali con i processi di sicurezza, massimizzando l’efficacia dei sistemi implementati e garantendo servizi in grado di trasformare la Sicurezza da Costo a Valore per la competitività dell’Impresa.

Surveye progetta ed installa soluzioni avanzate per impianti antifurto industrie, rivelazione incendio, controllo accessi industrie, videosorveglianza industriale e sistemi di automazione.

SOLUZIONI PER L'INDUSTRIA

Clicca sul + per approfondire

Un impianto di allarme in ambito industriale viene progettato, installato e gestito in manutenzione in conformità alle normative di riferimento CEI 79-3 CEI EN 50131-1.

Trattandosi di siti ad alto rischio la progettazione dell’impianto deve valutare molteplici variabili: costo di eventuali furti o danni, logistica interna in continuo mutamento, zona in cui si trova l’immobile, presenza o meno di un presidio, minacce continue di malviventi che affinano sempre più le loro tecniche di attacco…

Lo sviluppo del progetto deve quindi partire da un’attenta analisi di valutazione del contesto esterno (monitoraggio accessi, protezione perimetrale, aree confinanti) per poi passare ad un’analisi del contesto interno al perimetro e agli stabili (accesso agli edifici e locali interni con relative aree sensibili che richiedono un grado di maggiore sicurezza come CED, Uffici Direzionali, archivi, casseforti)

La tecnologia da impegnare viene orientata per le aree esterne verso le seguenti soluzioni:

  • Tecnologia Termica e Analisi Video
  • Radar Scanner
  • Barriere da esterno

mentre le per le aree interne:

  • Sensori Sismici 
  • Nebbiogeni
  • Radar di ultima generazione 

Un impianto di videosorveglianza in ambito industriale viene progettato, installato e gestito in manutenzione in conformità alle normative di riferimento CEI EN 62676.

La progettazione del sistema video – oltre ad essere sviluppato per un monitoraggio visivo e relativa archiviazione delle aree indentificate in ottemperanza delle normative vigenti in termini di privacy (EU 679\16) – può essere integrato a supporto dei processi nella produzione con un possibile controllo delle linee di produzione, analisi e verifica dell’esecuzione corretta delle funzioni e dei processi.

La tecnologia da impegnare viene orientata per le aree esterne verso le seguenti soluzioni:

  • Tecnologia Termica e Analisi Video
  • Sistemi PTZ con Auto-Tracking e funzione inseguimento dell’oggetto in movimento
  • Megapixel ad altissima risoluzione

mentre per le aree interne l’elemento determinante e rappresentato dall’utilizzo della Tecnologia Megapixel e Multi Sensore.

A corredo di tutto ciò è fondamentale un’attenta analisi e progettazione della infrastruttura di rete in grado supportare con estrema affidabilità – anche in termini di cybersecurity – il transito dei dati. Non meno importante la scelta della soluzione software di controllo e gestione che deve rispettare alcune semplici regole: stabilità, scalabilità e semplicità di impiego da parte dell’operatore e utilizzatore.

Un impianto di rilevazione incendio industriale viene progettato, installato e gestito in manutenzione in conformità alle normative di riferimento UNI 9795, UNI EN54 e UNI 11224.

La sicurezza antincendio coinvolge molte discipline: rilevazione fumiincendiogas e sistemi di evacuazione e spegnimento. La tutela delle persone e delle proprietà è il risultato dell’ottimale sinergia tra questi elementi e tecnologie.

Surveye progetta impianti rilevazione incendio valutando il contesto e le specifiche esigenze del sito; fondamentale è sviluppare anche la procedura da attivare in caso di innesco incendio per salvaguardare l’incolumità del personale, evitare perdite significative e danni di immagine dell’azienda.

Analisi dei rischi, manutenzione e formazione sono elementi determinanti per una protezione efficace e tempestiva.

Le tecnologie messe in campo sono diverse:

  • Barriere Lineari
  • Sensori Puntiformi
  • Camere di Analisi Aria

Sistemi ad Aspirazione con impiego tecnologia laser per rilevare particelle di fumo all’interno di aria prelevata da tubazione.

Un impianto di controllo accessi in ambito industriale viene progettato, installato e gestito in manutenzione in conformità alle normative di riferimento EN 60839-11-2 e EN 60839-11-1.

L’adozione in azienda di un sistema elettronico di controllo accessi può costituire un’efficace misura di prevenzione e protezione. Molteplici, infatti, sono i casi in cui regolare e monitorare in modo puntuale e sicuro gli ingressi e le uscite consente di contenere i rischi e rispettare specifiche disposizioni di legge.

Normalmente nel settore industria e logistica sono necessarie numerose autorizzazioni per l’accesso ai diversi comparti, ad esempio per i dipartimenti progettazione, produzione, amministrazione, risorse umani, IT. A queste si aggiungono ulteriori specifiche esigenze:

  • utilizzo di un unico supporto “chiave” per tutti gli accessi
  • porre limite a macchinose ed anacronistiche sostituzioni di cilindri e ad incontrollate copie di chiavi
  • autorizzazione accesso a determinati locali solo per dipendenti abilitati
  • gestione di gerarchie complesse e competenze multiple
  • protezione ad aree a elevata sicurezza come laboratori di progettazione, piani della direzione, CED
  • gestione degli accessi temporanei per visitatori, ausiliari, personale esterno in genere (es. addetti alle pulizie)
  • ristrutturazione problematica di specifiche aree/edifici  (difficolta di cablaggio)
  • esistenza di altri sistemi organizzativi come per esempio quelli per la rilevazione degli orari e dei dati mensa.
  • necessità di integrare/interconnettere diverse sedi dislocate sul territorio nazionale ma anche estero, virtualmente senza limiti geografici

La tecnologia di cui ci si avvale comprende diversi dispositivi identificativi di ultima generazione quali:

  • Pin di accesso
  • Badge\Tag
  • Smart Card
  • Sistemi di Lettura Targhe (LPR)
  • Sistemi Biometrici
  • Sistemi di Riconoscimento RFID
  • QCode
  • Sbarre e Tornelli per interno/esterno.

In questo contesto una soluzione di controllo accessi diventa anche un’importante fonte di informazioni supplementari – riguardante ad esempio l’occupazione dell’edificio – che può aiutare ad ottimizzare i consumi ed attivare automaticamente procedure e sistemi di sicurezza.

Ai sistemi di controllo accessi è possibile affiancare un servizio di rilevazione presenze: un sistema elettronico che rileva la presenza del personale dipendente al fine di gestire tutti i dati inerenti alla busta paga, sostituendo i tradizionali orologi timbra cartellino. 

La rilevazione presenze si avvale sostanzialmente degli stessi dispositivi del controllo accessi per il riconoscimento di persone, finalizzati però non all’attivazione dei sistemi di sblocco delle barriere fisiche ma alla registrazione del nominativo del soggetto e dell’orario di inizio e termine dell’attività lavorativa.

null

Contatta il Team di supporto

Compila il form per una consulenza dedicata e personalizzata!

Contattaci


    Accettazione Privacy*Leggi la Privacy

    PERCHÉ SCEGLIERE NOI?

    PERCHÈ OFFRIAMO